Passaders

Dal blog “Libera su Libero…” di Laura Brustenga ecco un suo post che racconta di “Passado”, esperienza pre feisbocchinara e delle conoscenze che, grazie a quel social network, ebbe modo di fare in modo praticamente giornaliero. Strana e adorabile donna, Laura: nelle citazioni degli amici mette di tutti il nome con l’iniziale del cognome puntata. Di tutti, tranne del sottoscritto, citato per esteso, secondo nome compreso. Ah Santa donna, le voglio bene anche per questa sua coerente incoerenza….

“Il primo incontro virtuale sulla community passadiana fu con Paolo Costantino Piccini.
Tra noi nacque subito l’uragano. Si, l’uragano, perchè tra noi
c’era una sorta di odio/amore e di amore/odio. /  
Due “capatoste”??? E’ possibile,
anzi è proprio questo, credo, che ci portava ad avere
un rapporto vurtual-sussultorio,
ondulatorio e le conseguenti…scosse di assestamento.
Qualche volta c’era anche l’assestamento senza scosse
e quella era la parte che mi piaceva di più.
Ci scontravamo sempre ma eravamo sempre amici.
Eravamo sempre amici ma ci scontravamo sempre.  –
Poi però l’amicizia si è assestata e,
se anche i primi tempi “mi mancavano le baruffe” ,
ora non mi mancano più .

 

Il secondo incontro virtuale fu quello con Mercedes M.
Lei? Un angelo in terra ,
una personcina terribilmente tenera e dolce
che io chiamo “sister” perchè interiormente mi somiglia…
Piena di amore per la vita e per le persone,
l’amica “amica” davvero.
Se c’era lei, tutto era più bello.
Quindi se lei sarà qui…per me tutto sarà più bello

Altro incontro passadiano: ALVY, l’uomo dalle mille risorse
che detestava i miei    nel blog …
Diceva che ero troppo romantica, ma mica è vero: DI PIU’!!!
 Lui mi chiama “streghetta”,
avevamo pensato che un giorno
avremmo dato vita ad un monastero ecclesiastico
semmai tutti e due fossimo stati colti
da sete di cattolicesimo  .
Peccato, non ce l’abbiamo avuto questo richiamo,
ma la vita è ancora luuuuuuungaaaaaaa !!!!!!

 E lei? Lei è Cristina…la mia amica dei momenti più tristi,
ma anche di quelli più allegri e felici.
La sorellina maggiore tanto brava con il computer,
la donna che quando mi apparve davanti allo schermo
…succhiò, letteralmente succhiò la mia curiosità,
il mio interesse, la mia simpatia .
Ma mai e poi mai avrei immaginato
che il destino mi avrebbe tanto avvicinato a lei
in modo del tutto particolare .
Questo però è un “segreto”
che non svelerò mai in questo blog ,
perchè tanto chi ci conosce lo sa .
A lei va il mio abbraccio più grande
 

Ora “tocca” a Emilia S.: dolce, buona, sensibile,
sdrammatizza tutto e ti ruba sempre un sorriso .
Mi faceva sorridere anche se non volevo,
ma lei sapeva e sa sempre come fare . 

Mariarosaria S., sorellina di E:
“tu mi dici quello che devo fare e io lo faccio…” ,
questa frase di PINO LA LAVATRICE è ormai per me
il tormentone che mi ricorda le peripezie vissute con lei. 
Eh si, bei tempi davvero, quelli!

 

Enrico C. Lui arrivava in un mattino di agosto.
Siccome è molto carino , io mi dissi subito
“Questo mi sa che è uno di quelli da cui devi tenerti lontana
almeno tre piedi “.
Invece mi sbagliavo: perchè un tenerone così
non può essere che un dolce amico da coccolare .
Ci facemmo tanta compagnia in quel mese,
eravamo praticamente rimasti soli nella community …
e fu così che diventammo amici,
e che capii che ragazzo speciale fosse.
Lui era un pò la mascotte di Passado ( ovviamente per noi femminucce)
 
 

Daniela L: lei, personcina assolutamente saggia,
nonostante PESCI .
Però una vena di “sana follia” ce l’ha anche lei !!!
Simpatica è dire poco: sincera, dolce (é una Pesci!!!!)
e soprattutto una persona che non incontri mai su internet
perchè tu ci stai di giorno, lei di notte . Però “c’è”!

Pino Zaccaria. Lui, siciliano che vive in…????
( oh, cavolo…mi sta sfuggendo )…in Svizzera?
Si, mi pare lì.
Beh, che dire, lui ha scritto un libro
in quanto “il coro passadiano lo esortò a farlo”.
No anzi, diciamo che quasi lo costringemmo !!!  
( Lo sto dicendo no?, che eravamo una bella banda !!!)
 E lui scrisse questo libro bellissimo
che io tengo come un souvenir preziosissimo,
e aspetto il secondo .
 
 
 

Elisabeta L. Lei…è stata lei che mi ha messo la pulce nell’orecchio.
Lei che ha fatto esternare la mia voglia di riunirmi a loro tutti.
 Donna dalla voce sensuale e dalla grande dolcezza d’animo.
ELI!!!! ADESSO DEVI ESSERCI PER FORZA!!!!
 Avanti, siediti e …comincia a scrivere!!!
dididilrlrlrboboemdlpremcjerola
F.O. Il “silenzioso” della community.
Perchè postava poco ma leggeva molto.
 Una persona semplice e vera, di quelle che non ti puoi sbagliare perchè cristallina come l’acqua…
 
 

Simonetta.S. Un’altra di noi, passadiana fedele che ricordo con scritti che entravano nel profondo e mai nel superficiale.  Ah, le donne…
 

Didier.Z.: sensibile francesino,
amico di tutti e pieno di attenzioni quando ti sente vicino.
Mi è stato molto vicino con tanta amicizia,
e l’amicizia non si è mai interrotta…
 
 

Giovanni Magliocca: dove seiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!???!!!! 
Colui che mi chiamava “becera”
…ma, diceva, “nel senso buono”…
 (Oh!, se lo dici tu!!! )
Mica si scorda uno che ha la scrivania
piena di cartastraccia come ce l’ha lui!!!

Non so se ho dimenticato qualcuno,
ce ne sarebbero ancora molti,
ma quelli che ho qui nominato sono parte integrante,
insieme alla sottoscritta, di un periodo vivacissimo,
bellissimo da ricordare,
vissuto in un tempo non lontano
ma che sembra ormai volato via.
Vorrei che tornassero a fiorire…le rose ( è o non è primavera??? )

Vi abbraccio tutti.”
Laura

Annunci

4 thoughts on “Passaders

  1. *_* I miss you my dear! Qui tutto nero nero e nero, nervi, stanchezza, repressione e situazioni che piuttosto che semplificarsi si intensificano e pesano pesano, sui miei 30anni! Ah…Laura aveva ragione: sono <>…soprattutto ultimamente che lavoro(gratisse) a tempo pieno e gestisco quel blog musicale (alla fine oltre a scrivere articolo mi han messo anche a gestire la pagina fb)! Paolino che si deve fare?

    1. ahahah ti dirò….attualmente son a Napoli, (nn mi ricordo se te l’ho scritto prima) faccio da babysitter alla nipote, osservo tutto quello che odio nei rapporti uomo vs donna (uhm…questione lunga da spiegare) e….giro per le agenzie interinali! Roma dista…1 oretta e mezza…con un po’ di anticipo e di organizzazione (previa emergenze) so potrebbe fare un PASSAD REUNION 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...